1.5 milioni di core (ognuno 1.6GHz)

16.3 petaFLOPS

Questi sono i dati che portano nuovamente in vetta l’USA nella classifica dei SUPERCOMPUTER.

 

Il supercomputer battezzato “sequoia” e’ realizzato da IBM basato su processori Power BQC a 16 core 1.6GHz.

Sequoia fa girare una distribuzione basata su Linux e anchesso ha un primato: gira su 462 computer della TOP 500, windows solo 2, il resto

adotta Unix o una combinazione dei suddetti.

 

Gli esperti Statunitensi hanno dichiarato che il compurer verra’ impiegato per simulare delle esplosioni atomiche con un livello di dettaglio

mai raggiunto fino ad ora..

Did you like this? Share it: